logocomunenuovo

In Evidenza

07/08/2017
AVVISO - L.R. 30 del 10-08-1998

INTERVENTI A FAVORE DELLA FAMIGLIA

 

AVVISO

 

MODELLO

28/05/2017
TASI 2017

 

SCADENZE: 16 GIUGNO 2017 (ACCONTO 50%) - 16 DICEMBRE 2017 (SALDO)

 

(dettagli: sezione "tributi")

28/05/2017
IMU 2017

 

SCADENZE: 16 GIUGNO 2017 (ACCONTO 50%) - 16 DICEMBRE 2017 (SALDO)

 

(dettagli: sezione "tributi")

28/05/2017
TARI 2017

 

SCADENZE: 30 GIUGNO 2017 (ACCONTO 50%) - 16 NOVEMBRE 2017 (SALDO)

 

(dettagli: sezione "tributi")

 

gli avvisi di pagamento sono spediti dal Comune.

I contribuenti che alla scadenza non avessero ricevuto l'avviso con allego il modello F24, oppure lo avessero smarrito, possono rivolgersi all'Ufficio Tributi Com.le.

11/05/2017
FESTA RAPAGNANO

provaq

29/04/2017
AVVISO - APPROVAZIONE RENDICONTO

 

IL CONSIGLIO COMUNALE CON ATTO n. 12 DEL 29-04-2017 HA APPROVATO IL RENDICONTO 2016

14/12/2016
AVVISO - TOPONOMASTICA

 

VARIAZIONE TOPONOMASTICA

 

AVVISO

15/09/2016
AVVISO - EVENTO SISMICO 2016

COMUNICAZIONE PER CONTRIBUTO DI AUTONOMA SISTEMAZIONE

 

AVVISO

19/02/2016
VOTO ELETTORI Art. 4-bis L. 459/2001, L. 52/2015

 

Voto degli elettori temporaneamente all'estero - Referendum popolare abrogativo sulle trivellazioni in mare.

 

CIRCOLARE

 

MODELLO

25/02/2015
TARLO ASIATICO MISURE OBBLIGATORIE DI CONTROLLO

QUALSIASI AZIONE DI POTATURA, TAGLIO O ABBATIMENTO DI SOGGETTI ARBOREI SPECIE ACERO, BETULLA, IPPOCASTANO, OLMO, PIOPPO, SALICE E LATIFOGLIE DEVE  ESSERE PREVENTIVAMENTE COMUNICATA AL COMUNE DI RAPAGNANO AL FINE DI SOTTOPORRE LE PIANTE OGGETTO D'INTERVENTO ALLA VERIFICA FITOSANITARIA PREVENTIVA DA PARTE DEL SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE.

 

per maggiori informazioni si allegano i seguenti documenti:
 
 
 
 
 
24/02/2015
FATTURAZIONE ELETTRONICA

 

AVVISO AI FORNITORI  PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Fatturazione elettronica

A decorrere dal 31.03.2015 il Comune non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in formato elettronico e, trascorsi 3 mesi da tale data, non potrà procedere ad alcun pagamento, anche se parziale, sino all'invio delle fatture in tale formato.

Ciò premesso si comunica ai fornitori, ai fini degli adempimenti decorrenti dal 31/03/2015, che i dati necessari alla Fatturazione Elettronica nei confronti del Comune di Rapagnano sono i seguenti: .

DENOMINAZIONE ENTE:         Comune di Rapagnano

CODICE UNIVOCO UFFICIO:  UFKP3K

NOME UFFICIO:                       Uff_eFatturaPA

CODICE FISCALE:                   00358210441

PARTITA IVA:                           00358210441

INDIRIZZO E-MAIL:                   ragioneria@comune.rapagnano.fm.it

INDIRIZZO PEC:                       comune.rapagnano@pec.it

Si ricorda inoltre che le fatture devono contenere obbligatoriamente:

-       CODICE UNIVOCO UFFICIO COMUNE DI RAPAGNANO (UFKP3K)

-       CODICE IDENTIFICATIVO GARA – codice CIG

-       CODICE UNITARIO PROGETTO – codice CUP ( se previsto)

24/02/2015
SPLIT PAYMENT

 

SPLIT PAYMENT -COMUNICAZIONE AI FORNITORI

NOVITA’ IVA 2015 :  "split payment"
 
Informiamo i fornitori che la Legge di stabilità per il 2015 (Legge 190/14, art. 1, comma 629, lett. b) ha stabilito che ,per le fatture emesse a partire dal 1° gennaio 2015 nei confronti degli enti pubblici, l'IVA dovuta sia versata dagli enti non più al fornitore, ma direttamente all'erario.

Per le fatture 2014 e antecedenti pagate nel 2015: al fornitore verrà erogato l'intero importo comprensivo dell'Iva (senza distinzioni tra fatture con Iva ad esigibilità differita o immediata).
Per le fatture emesse dal 2015: il fornitore deve indicare sia base imponibile che l'Iva, che però verrà versata direttamente all'Erario.

Alla luce di quanto sopra, si comunica ai Sigg. Fornitori che a partire dal 1° gennaio 2015 dovranno emettere le fatture indirizzate allo scrivente Ente apponendo la dicitura "l'iva esposta in fattura deve essere versata dal destinatario all'Erario ai sensi dell'art. 17 ter DPR633/1972, con scissione dei pagamenti” o semplicemente “"SCISSIONE DEI PAGAMENTI”.

Sono ESCLUSE dalle nuove disposizioni:
- le prestazioni soggette a ritenuta alla fonte a titolo di imposta sul reddito (compensi per lavoro autonomo: progettisti, avvocati, revisori...)
- gli acquisti di beni e  prestazioni di servizi soggetti al "reverse charge".

In data 23 gennaio 2015 è stato emesso il Decreto del Ministero dell’Economia e Finanze che disciplina le modalità e termini per il versamento dell’IVA da parte delle Amministrazioni pubbliche.

logocomunenuovo

Comune di Rapagnano

( Provincia di Fermo ) Piazza Siccone, 3  
Tel. 0734 510404 - fax 0734 510879
Posta Elettronica Certificata: comune.rapagnano@pec.it -

Cookie Policy